Verso le elezioni amministrative 2016: FACCIAMO CHIAREZZA.

grilli sanniti

Per sgombrare il campo da equivoci, talvolta alimentati dalla stampa che non conosce a fondo i meccanismi interni del MoVimento 5 Stelle, il Meetup “Grilli Sanniti” chiarisce quanto segue:
1. Le liste “a 5 stelle” per le elezioni amministrative sono liste civiche che ricevono la certificazione dallo staff di Beppe Grillo.
2. Ogni Meetup è libero di procedere autonomamente nella costruzione della lista e nella scelta del candidato Sindaco/Portavoce, dandosi dei principi ispiratori (infatti a Milano, Torino, Salerno, Bologna si sono utilizzate procedure diverse).
1) A Benevento il Meetup “Grilli Sanniti” sta lavorando già da settembre sulla costruzione della lista e la scelta del candidato Sindaco/Portavoce: la lista sarà la naturale espressione di chi, sul territorio, ha operato in questi anni, in sinergia con chi rappresenta il MoVimento in Parlamento; l’attivismo civico è il cardine del nostro modo di fare politica: contro i “signori delle tessere”, il familismo amorale, le candidature di chi ambisce ad una poltrona o semplicemente ad un posto al sole. I candidati Sindaco/Portavoce saranno anch’essi espressione dell’attivismo.

2) La lista risponderà ai principi essenziali del M5S: i candidati dovranno essere iscritti al M5S, non dovranno essere iscritti ad alcun partito o movimento politico; non dovranno avere riportato sentenze di condanna, anche non definitive, non dovranno avere assolto in precedenza più di un mandato elettorale, a livello centrale o locale, a prescindere dalla circoscrizione nella quale presenta la propria candidatura. Non verranno accettate candidature da chi si è candidato contro il movimento, nelle competizioni elettorali in cui si è presentato il movimento (o di chi è stato già eletto con altri partiti e non liste civiche). Non ci si improvvisa, insomma, candidati del M5S. Ci deve essere un percorso condiviso alle spalle.
3) I candidati Sindaco/Portavoce, già individuati all’interno del Meetup, saranno presentati alla città in un incontro pubblico che si svolgerà nelle prossime settimane. Il voto sarà subito dopo riservato ai soli iscritti al Blog (entro il 2015), certificati e residenti a Benevento. Il voto, che avverrà con un metodo allo studio del gruppo di lavoro interno agli attivisti, si svolgerà nella sede del Meetup a Via dei Mulini 27. Contestualmente alla presentazione dei candidati Sindaco/Portavoce sarà resa pubblica la “Bozza di Programma” redatta da settembre a dicembre, da sottoporre al vaglio della cittadinanza attraverso incontri con ordini professionali, contrade, quartieri, associazioni perché venga discussa, emendata, integrata fino a giungere alla redazione finale per la scadenza elettorale.
4) La lista del M5S non farà apparentamenti perché è fondamentale sapere che chi entrerà in Consiglio Comunale, come forza di governo o di opposizione, si sarà impegnato a rispettare non solo principi ma anche regole di comportamento (formali o informali, non è importante) del gruppo. La forza del M5S è il collettivo. Contro l’individualismo della politica, le fughe solitarie. L’eletto del M5S risponde agli attivisti del territorio del proprio operato e ai cittadini che l’hanno eletto. Questo può essere garantito solo da chi condivide integralmente il progetto politico a cinque stelle.

PS.
Questa nota ha una firma collettiva. I “Grilli Sanniti” sono i circa quaranta attivisti (appartenenti all’unico Meetup presente a Benevento con circa 800 iscritti) che in questi anni, spesso nel dileggio dei politici di professione, si sono radicati in questo territorio e hanno ritessuto un legame forte con i cittadini. Non si tratta come qualcuno può pensare di usare l’anonimato per nascondersi ma, al contrario, di rimarcare il lavoro collettivo che c’è dietro ogni nostra azione. Queste parole sono state pensate da più teste, scritte da più mani, corrette e integrate da tutti gli attivisti. Se qualcuno vuole vedere i nostri volti è invitato a partecipare ai meet-up aperti che periodicamente organizziamo.
Il M5S, infine, non può essere un mezzo da utilizzare perché i suoi principi ora vanno di moda, né pare logico attaccarlo e poi ipotizzare convergenze. L’auspicio è che gli uomini di valore di questa città supportino prima, durante e dopo il nostro lavoro, rendendosi disponibili a dare una mano concreta per la ricostruzione di Benevento, dopo la catastrofe pepiana, con la loro competenza e la loro passione civica.

Annunci

Informazioni su Gianfranco De Luca

Vedi social

Pubblicato il 11 gennaio 2016 su Comunicati Stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: