Diserbanti in città: ci vuole chiarezza!

cabina

Nei giorni scorsi ci sono arrivate segnalazioni dell’uso di diserbanti sul territorio citadino non debitamente segnalato attraverso chiari ed esaustivi cartelli, se non con l’utlizzo di anonimi e troppo generici  fogli in bianco e nero incollati anche su cabine telefoniche (foto).

In data odierna il meetup Grilli Sanniti ha inviato una richiesta di informazioni al comune di Benevento in relazione all’uso dei suddetti diserbanti. Ecco il testo della richiesta:

Richiesta di informazioni sull’utilizzo dei diserbanti sul territorio cittadino.

Premesso che le sostanze insetticide e diserbanti chimiche sono scientificamente riconosciute come sostanze pericolose ed altamente cancerogene da studi epidemiologici che forniscono a questa affermazione un’evidenza scientifica inequivocabile e incontrovertibile;
considerato che già in passato molteplici fitofarmaci approvati dal Ministero della Salute dopo essere stati utilizzati in luoghi pubblici, parchi e scuole, si sono poi rivelati altamente dannosi per la salute dell’uomo;
considerato che allo stato attuale  l’utilizzo di tali sostanze risulta essere diffuso nell’ambito cittadino;

SI INTERROGA IL SINDACO E L’ASSESSORE COMPETENTE PER CONOSCERE:

1. quali prodotti diserbanti sono stati acquistati e utilizzati;
2. quali misure di precauzione e di informazione ha attuato il Comune o chi per esso prima di iniziare         l’utilizzo dei diserbanti, come prescritto dalla mozione sopra citata;

3. se l’amministrazione comunale ha valutato eventuali danni nell’utilizzo dei diserbanti e se ha verificato l’efficacia di tali trattamenti prima di avvalorarli ed inoltre se sono state valutate soluzioni agronomiche alternative;
4. se l’amministrazione comunale ha valutato l’eventuale danno che tali trattamenti chimici utilizzati nel periodo primaverile causa all’ambiente, ivi compresi insetti e piccoli animali;
5. se l’amministrazione comunale ha mai pensato di fare apporre cartelli segnalatori esaustivi che avvisino la popolazione dell’avvenuto utilizzo di tali sostanze chimiche dannose;
6. se l’amministrazione comunale ritiene che i diserbanti siano sostanze innocue, nonostante le comprovate evidenze scientifiche;
7. se intende, nel più breve tempo possibile, prendere dei provvedimenti seri ed efficaci affinché l’uso di tali sostanze sia limitato ad evenienze particolari ed eccezionali. “

Aspettiamo fiduciosi i chiarimenti: quando è in gioco la salute di persone ed animali ci vuole la massima informazione per i cittadini!

Unisciti a noi: http://www.meetup.com/grillisanniti

Annunci

Informazioni su Gianfranco De Luca

Vedi social

Pubblicato il 14 aprile 2014, in News con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: