Il Meetup Cinque Stelle Benevento Accanto alle famiglie del Comitato “Insieme Per …”. Andrea Festa: il tempo è scaduto, ora i fatti.

Il Meetup Cinque Stelle Benevento Accanto alle famiglie del Comitato “Insieme Per …”.  Andrea Festa: il tempo è scaduto, ora i fatti.

Benevento – Continua senza soste la battaglia del Comitato di genitori di bambini e adolescenti, tutti diversamente abili in stato di gravità, impegnati, nelle strutture sanitarie della città di Benevento, a svolgere percorsi riabilitativi.
La vicenda che sta commuovendo l’Italia intera e dopo Mediaset e La7, anche la Rai è scesa in campo per portare agli onori della cronaca nazionale la vicenda dei 250 bambini e adolescenti sanniti costretti a rimanere a casa e non fare riabilitazione per mancanza di fondi. Questo pomeriggio, infatti, nella splendida cornice dell’Arco del Sacramento di Benevento, in diretta nel corso del programma televisivo “La Vita in Diretta” Andrea Festa e Veronica Russo sono stati intervistati dopo che la regia aveva mandato in onda un servizio su Apollonia Botticella.
Momento decisivo della diretta quello in cui il Direttore dell’ASL,Michele Rossi, incalzato dal conduttore ma soprattutto dal Presidente del Comitato, Andrea Festa, che gli chiedeva di fare propria la battaglia e andare con i genitori dal Presidente della regione Caldoro per determinare i nuovi tetti di spesa ha risposto” ci sarò senz’altro, è un impegno che assumo”.
Un vicenda complessa, quella che vede protagonista il Comitato “Insieme Per…”, che ha spinto i genitori, anche, a sottoporre ad un nostro Tavolo Tecnico una corposa documentazione per tentare la strada dell’interrogazione parlamentare a Cinque Stelle dopo anni di menzogne e mancate promesse da parte dell’Asl e della Regione.
“Oggi torniamo a casa – ha detto a fine giornata Andrea Festa – con due nuovi tasselli di questo complicato puzzle. Il tempo delle chiacchiere è finito, ora servono i fatti. Grazie alla nostra caparbietà e alla nostra insistenza – ha continuato il Presidente del Comitato – l’ASL, per la prima volta nella sua storia, non rinnova le deroghe ai Centri autorizzati che operano in territori disagiati e, cosa assai più importante si è impegnato pubblicamente a venire con noi a Napoli dal Presidente Caldoro a chiedere la rimodulazione dei tetti di spesa. Avanti così, #vinceremonoi”.

Foto: Felice Presta

Annunci

Pubblicato il 31 marzo 2014 su News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: