Il PD… NON CAMBIA… MA SCAMBIA

Cambiare una parola sconosciuta al PD. Scusate forse abbiamo sbagliato…Il Pd sa solo cambiare l’orario delle consegne liste per l’elezione del segretario regionale campano.

Il termine ultimo doveva esse l’8 febbraio alle ore 20:00 ma cose accade? La solita guerra che fa esplodere il Partito Democratico.
Michele Grimaldi ha affermato alla stampa: ‘Abbiamo consegnato le liste alle 19.47, gli altri ancora no. Gli altri chi sono? Semplice: Assunta Tartaglione e Guglielmo Vaccaro che presentano le liste oltre l’orario stabilito.
C’e’ chi parla di pasticcio di giochi sotto banco… la novità? NULLA.

La solita vecchia ed inutile politica che non ti fa capire niente anzi adora la confusione tra nomi, liste e personaggi in cerca di autori
E allora Grimaldi va in attacco facendo ricorso ma non segna: si voterà regolarmente domenica 16 febbraio per eleggere il segretario regionale del Pd campano. – cosi come conferma la commissione nazionale di garanzia riunitasi a Roma.

Resta una figuraccia di una partito che non ha una visione unica, con chiare lotte interne e dall’atro il non rispetto delle regole alla luce del sole.

Il nostro amato Sindaco Pepe ( pro Assunta Tartaglione) spara su tutti :” ne ha anche per il suo segretario provinciale, Mino Mortaruolo (che peraltro pur dichiarandosi renziano, ha la fidanzata candidata nella lista di Vaccaro). Ha compiuto gravi gesti di arroganza politica Mortaruolo e non ha inteso in alcun modo interporre i suoi buoni uffici e la sua autorità per dirimere la vicenda”. Così leggiamo sulla Gazzetta di Benevento del 9 febbraio..

Inevitabile la domanda: da quale pulpito Fauso Pepe parla in questi toni?
Sappiamo bene che la vecchia politica ha sempre la voglia di seguire chi si ritiene più potente oppure utile ai propri interessi.

Massimiliano Cataldo, componente della commissione regionale di garanzia per il congresso Pd Campania,ha detto: “Difenderemo la dignità del Pd in ogni sede”.

Ma di quale dignità sta parlando facciamo fatica a capirlo!

Per il codice etico del Partito Democratico dovrebbero dimettersi molti amministratori che non sono nemmeno candidabili (art .5 Codice Etico PD approvato dall’Assemblea Costituente 2008)…

Annunci

Informazioni su Gianfranco De Luca

Vedi social

Pubblicato il 13 febbraio 2014 su News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: