L’onestà andrà di moda….anche al Comune di Benevento…

sannio5stelle logo

Ecco qui di seguito il testo integrale del Comunicato che noi del M5S di Benevento abbiamo inviato a tutte le testate giornalistiche locali per rispondere ad una “infelice” dichiarazione che il Sindaco Fausto Pepe aveva rilasciato al quotidiano locale “Ottopagine”:

Il Sindaco Fausto Pepe in risposta all’opposizione consiliare, in una intervista rilasciata al quotidiano “Ottopagine”, ha inteso richiamare tutti i componenti del Consiglio Comunale di Benevento alle proprie “responsabilità” avvertendo che il rischio sarebbe quello di finire in una “deriva grillina”.

Gli amici del Movimento 5 Stelle di Benevento non hanno mai insultato nessuno ed in silenzio osservano, leggono e studiano le carte, discutono tra loro e da tempo si stanno impegnando nell’ottica della “trasparenza” a riprendere tutte le sedute del Consiglio Comunale mettendole poi a disposizione sul loro sito e canale youtube “sannio5stelle”, ma non capiscono a quale responsabilità e a quale “deriva” il Sindaco si riferisca.

Infatti e’ evidente, perché sotto gli occhi di tutti i cittadini beneventani, che l’unica “deriva” a cui siamo costretti ad assistere da tempo e’ quella relativa alla sua amministrazione della “cosa pubblica” e della sua maggioranza che sta contribuendo a far sprofondare sempre più nel dissesto il nostro Comune e di conseguenza la nostra comunita’!
Tra l’altro non serve a niente continuare a giustificarsi richiamando le responsabilità di precedenti amministrazioni: ricordiamo al Sindaco che e’seduto sullo scranno più alto di Palazzo Mosti da ben sette anni e questo e’tutto dire!

Ci si riempie la bocca con la parola “responsabilità”: come tutti ormai ci spiegano la politica è prima di tutto “responsabilità”!

Si può giocare con le parole, si possono scrivere articoli, le opinioni possono essere liberamente espresse, i consiglieri possono andare e ritornare, gli Assessori ed i dirigenti possono cambiare o scambiarsi il posto come nel gioco delle sedie, le indagini possono svolgersi , l’opposizione può esprimere il suo dissenso ma gli amministratori devono “responsabilmente e serenamente” procedere comunque ed ad ogni costo: il Salva Enti , gli aumenti tariffari e oggi Il bilancio consuntivo devono essere approvati!

LI’ dentro c’è tutto: c’è la cattiva amministrazione con i “buchi” (economici e reali nelle nostre strade); ci sono i debiti delle passate Amministrazioni; c’è il clientelismo degli appalti, dei debiti fuori bilancio e delle infinite consulenze tecnico/legali/amministrative; c’è la città futura con il PUC delle speculazione, dei vicoli e dello sviluppo delle attività legali; ci sono per noi i nuovi oneri, i nuovi incassi, le nuove tasse.
Insomma cittadini, consiglieri e attenti commentatori tutto può essere discusso può essere messo tutto in dubbio ma, come per “i carabinieri in alta uniforme” i politici non possono venir meno al loro dovere, questo è il momento della responsabilità : approvare, approvare, approvare !
Chi si oppone e chi parla o chi arriva in ritardo e fa sfregio alla suprema arte politica che impone a tutti di chiudere il cerchio tutti i soldi sono stati ben spesi e pertanto i cittadini possono pagare.
Cittadini beneventani rimanete distratti e assopiti, non chiedete , non pretendete , non informatevi, perché il rischio è troppo elevato!
Infatti se i conti non tornano e a qualcuno venisse in mente di chiedere spiegazioni, qualche amministratore potrebbe vedersi costretto a rendere conto pertanto che ognuno si assuma le proprie “responsabilità” e che i debiti siano approvati.

Seguendo i lavori del Consiglio le differenze tra il “pericolo grillino” e la politica delle “responsabilità” sono evidenti: infatti immaginavamo di poter capire cosa si vuol fare e con quali risorse oppure perché e come sono stati spesi i nostri soldi invece l’arte della politica è un’altra cosa!
Chiacchiere, accuse, grandi saluti, ritardi cronici, caffè, pacche sulle spalle ed alla fine tutti in riga e con un certo numero di voti il Consiglio, con grande senso di responsabilità e di appartenenza, APPROVA!!!!!
Tutto in nome della “responsabilità”! Viva la responsabilità! Abbasso la “deriva populista”, attenti alla “deriva grillina”!
Per qualche settimana tutti potranno tornare ai propri affanni e tutti rimanere responsabilmente al loro posto, ma attenti al GRILLO!
Saltellando tra la gente potrebbe svegliare qualcuno ed il cittadino svegliato di soprassalto potrebbe addirittura chiedere spiegazioni e non accontentarsi di una “responsabilità” che scarica su di lui i costi e tiene per se i profitti.

Noi non ci arrenderemo, loro neanche (come del resto hanno dimostrato in modo eloquente gli accadimenti degli ultimi giorni) ….ci vediamo presto in Consiglio, sarà un piacere ….

Gruppo
Sannio5stelle
www.sannio5stelle.it
www.youtube.com/sannio5stelle

Annunci

Pubblicato il 17 maggio 2013, in Comunicati Stampa con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: